mercoledì 21 aprile 2010

Onore al toro!

Arturo Macias colpito dal toro il 13 aprile a Siviglia.


Aprile dolce dormire e ne avrà di tempo per sonnecchiare Arturo Macias, il giovane torero messicano incornato nella Plaza de Toros di Siviglia lo scorso martedì.
E avrà anche tempo, nel letto della clinica del "Sagrato Corazon", per ringraziare la Madonna di non aver permesso alle corna del toro dell'allevamento dei Palha di recidergli l'arteria femorale.
Il baldo messicano se l'è cavata, si fà per dire, con due profonde ferite nell'interno coscia: una di dieci e l'altra di venti centimetri.

A volte vince il toro.
Per questo tutti possiamo vincere. Prima o poi.

Onore al toro e auguri ad Arturo.


Vincenzo

2 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Barbarie

the yogi ha detto...

mi verrebbe da dire 'je sta' bbene', ma anche il torero è una vittima di questo spettacolo ormai desueto....